Azioni sul documento

"Quelli eran giorni"

QUELLI ERAN GIORNI

Ideato e realizzato da Piero Cesanelli

Ensemble musicale La Compagnia

"Quelli eran giorni"


















Un panoramico e non nostalgico viaggio attraverso la canzone negli anni ’60 – ’70, una benefica immersione in fatti e personaggi diventati miti, sulle note di brani che sono stati la colonna sonora della società di quegli anni, e non solo questo vuole essere Quelli Eran Giorni il nuovo spettacolo di Piero Cesanelli prodotto da Musicultura. La musica fino ad allora si era rivolta ad una platea spesso composta da persone attempate. Il rock and roll diventa prepotentemente un fenomeno da teenager. Prima con l’urlatore, poi con il cantautore la canzone cambia vestito e diventa insieme ad altri rinnovati soggetti, motore propulsivo della società soprattutto giovanile. Quelli Eran Giorni propone indifferentemente dogmi di Jon e Robert Kennedy mescolandoli a motivi come “ La bambola”, “La notte”, “Azzurro”, immagini del ’68 alternandole a brani di De Andrè, Battisti, Paoli e tanti altri. Il tutto servito da l’ Ensemble musicale La Compagnia composta da 11 musicisti ed interpreti, da due narratori ed una regia video.

“LA COMPAGNIA”

Adriano Taborro, chitarre violino mandolino; Paolo Galassi, basso mandolino; Andrea Casta, voce chitarra armonica; Riccardo Andrenacci, percussioni; El Chopas, voce chitarra; Marumba, tastiere keyboard; voci: Alessandra Rogante, Elisa Ridolfi, Giulia Mattutini, Francesco Caprari; Piero Cesanelli, voce chitarra arrangiamenti; Giulia Poeta e Maurizio Marchegiani, narratori; Andrea Pompei, contributi video.

I BRANI

Dio è morto, La bambola, Angelo blu, Angeli negri, E’ la pioggia che va, Mondo in Mi7, La canzone del maggio, Esagerata, Little Darling, Primavera di Praga, C’era un ragazzo, Quelli eran giorni, Il sole è di tutti, Azzurro, La notte, La compagnia, Bang Bang, La ballata degli impiccati, Gli Zingari, La danza di Zorba, Little Man, The house of the rising sun.

Musicultura Recanati 071-7574320 – Resp.le Organizzativa Valentina Sbriccoli 349.3160608 e-mail: valentina.sbriccoli@musicultura.it



Newsletter
Iscriviti alla newsletter per essere sempre al corrente di tutte le novità di Musicultura.
* richiesto