Vai ai contenuti. Spostati sulla navigazione

Musicultura

Sezioni
Tu sei qui: Portale Archivio Le Notizie La Controra di Musicultura 2016: tutto il programma del Festival in città
Azioni sul documento

La Controra di Musicultura 2016: tutto il programma del Festival in città

LA CONTRORA

Emozioni, cultura, spettacolo nel cuore di Macerata

Una settimana di proposte con l’imbarazzo della scelta

Ingresso libero

 

Tra gli ospiti:

Nino Frassica, Lo Stato Sociale, Roberto Gervaso, Federico Zampaglione, Giuseppe Battiston, Adam Zagajewski, Eugenio Finardi, Dacia Maraini, Treves Blues Band, Giuseppe Manfridi, Simone Cristicchi, Cesare Bocci, Umberto Maria Giardini Con Lettera 22, Jacopo Ratini, Gianmarco Dottori, Li Daiguo James Senese Napoli Centrale, Flo, Diego Carè, Dub Versus, John Vignola , Ninetto Davoli

LE  T-SHIRT E  LE  SHOPPER  AIRC – MUSICULTURA  PER SOSTENERE LA RICERCA CONTRO IL CANCRO

Mentre le serate di Musicultura del 23 e del 25 giugno all’Arena Sferisterio registrano già il tutto esaurito e quella di venerdì 24 corre verso il sold out,  il cartellone del festival si arricchisce del nome di un nuovo, graditissimo ospite: Edoardo Bennato, che con la band al completo salirà sul palco la sera del 24. La bella notizia della partecipazione del cantautore partenopeo, coincide col giorno in cui Musicultura ufficializza il programma di quello che a tutti gli effetti è diventato un festival nel festival: la Controra. Chi ancora non sapesse bene che cosa è la Controra di Musicultura è invitato a venire a scoprirlo di persona a  Macerata dal 20 al 26 giugno. La città lo attende con un cartellone vibrante di appuntamenti diversi per tematiche, suggestioni, formato: concerti, recital, reading, incontri con gli ospiti, mostre, happening. Attorno alla musica e alla canzone graviteranno altri linguaggi e prospettive culturali, lo spettatore potrà accedere gratuitamente a tutti gli eventi: a lui decidere come dosare la curiosità della scoperta, il gusto dell’approfondimento, la pienezza del divertimento. Sono sei le postazioni pronte ad accogliere gli ospiti in cartellone e gli appassionati che vorranno seguirli nelle performance, tutte le location sono disseminate nel centro storico di Macerata: Piazza Cesare Battisti, il Cortile del Palazzo Municipale, il Cortile di Palazzo Conventati,  gli Antichi Forni, il Cortile di Palazzo Ciccolini, la Loggia del grano.

Orari e contenuti delle iniziative in programma – al ritmo di tre, quattro e anche cinque per giorno - sono disponibili su www.musicultura.it. Per lo spettatore non sarà facile scegliere tra molteplici suggestioni, anche concomitanti. Alcuni “piatti” del ricco  “menu”? Imperdibile ad esempio il concerto della Treves Blues Band del giorno di apertura (lunedì 20, Piazza Battisti – 21.30) e, lo stesso giorno, l’incontro con chi ha fatto dell’arte dell’aforisma una ragione di vita, ovvero Roberto Gervaso (18.30, Palazzo Conventati). La mostra agli Antichi Forni, aperta per l’intera settimana, è il piccolo omaggio di Musicultura a un grande artista prematuramente scomparso, che proprio da Musicultura - dove risultò vincitore del concorso nel 1993 e nel 1994 - spiccò il volo verso una carriera internazionale ricca di soddisfazioni: Gianmaria Testa. E sarà un caro amico di Gianmaria, Giuseppe Battiston, a dedicargli (martedì 21, Palazzo Conventati, 18.30) un intenso reading tratto dal libro “Da questa parte del mare”. Lo Stato Sociale, la giovane band bolognese che ha sparigliato schemi e certezze della canzone d’autore arriva alla Controra (giovedì 23 giugno, Palazzo Conventati, 18.30) con “Il movimento è fermo”, il suo primo romanzo fresco di stampa. Nello stesso giorno (Palazzo Municipale, 18.00), la collaborazione tra Musicultura e l’Istituto Confucio di Macerata apre la finestra sull’affascinante orizzonte musicale di Li Daiguo. La coraggiosa testimonianza di vita raccontata da Cesare Bocci e Daniela Spada in ”Pesce d’Aprile” ed i versi del grande poeta polacco Adam Zagajewski, più volte candidato al Nobel per la letteratura, chiamano a raccolta gli appassionati venerdì 24 al Palazzo Municipale (17.30 e 18.45).

Sul fronte musicale, nello stesso pomeriggio, Eugenio Finardi racconta 40 anni di Musica Ribelle (Palazzo Conventati) e James Senese Napoli Centrale suonano in Piazza Battisti. L’intelligenza ed il sense of humor impossibili da incasellare di Nino Frassica danno appuntamento al pubblico sabato 25 a Palazzo Conventati (18.30), alla stessa ora Federico Zampaglione risponderà in Piazza Battisti alle domande di John Vignola e degli spettatori. Simone Cristicchi ripercorrerà domenica 26 (Palazzo Conventati, 18.30) i suoi dieci anni di “cantattore”; mentre non lontano, al Palazzo Municipale, la simpatia di Ninetto Davoli farà da filo conduttore al racconto di una vita vissuta intensamente e sempre a viso aperto. A scovare e disegnare in diretta il fascino architettonico  della città di Macerata ci penseranno gli studenti del corso di Illustrazione dell’Accademia delle Belle Arti, guidati dal prof. Mauro Evangelista, sguinzagliati per vie, vicoli e piazze nella settimana della Controra. Cultura, arte e spettacolo convivranno con la sensibilità per il sociale. Musicultura scende in campo nel 2016 al fianco del Comitato Marche dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro: per tutta la settimana i volontari dell’Associazione saranno presenti nei punti di distribuzione della rassegna per offrire materiale informativo su prevenzione e corretti stili di vita e per distribuire, a fronte di un contributo, le t-shirt e le shopper AIRC-Musicultura. Musicultura destinerà inoltre ad AIRC il 50% del ricavato dalla vendita dei CD prodotti per questa edizione.

La Controra di Musicultura è realizzata in collaborazione e sintonia col Comune di Macerata.

***

 

PROGRAMMA  DELLA  CONTRORA  2016

(In caso di maltempo le sedi della Controra saranno: Teatro Lauro Rossi, Aula Magna dell’Università, Antichi Forni)

 

 

Lunedì 20 giugno

18.00 / Cortile Palazzo Municipale

Roberto Manfredi

Skan - zo – na-  ta

La canzone umoristica e satirica italiana da Petrolini a Caparezza

18.30 / Palazzo Conventati

Roberto Gervaso

La vita è troppo bella per viverla in due

presenta Ennio Cavalli

21.15 / Palazzo Ciccolini

Umberto Maria Giardini fratto Lettera 22

Concerto in cortile su umani e affetti

21.30 / Piazza C. Battisti

Treves Blues Band

Fabio Treves (armonica, voce)

Alex “Kid” Gariazzo (chitarre, mandolino, ukulele, voce),

Massimo Serra (batteria, percussioni),

special guest: Guitar Ray & Gab D (chitarre, voce) ,Gab D (basso, contrabbasso)

 

Martedì 21 giugno

18.00 / Cortile Palazzo Municipale

Giuseppe Manfridi

Anatomia della gaffe

presenta Ennio Cavalli

18.30 / Palazzo Conventati

Da questa parte del mare - L’ultimo regalo di Gianmaria Testa

Letture di Giuseppe Battiston

con la partecipazione di Paola Farinetti, John Vignola, Piero Cesanelli

In collaborazione con Produzioni Fuorivia

21.15 / Palazzo Ciccolini

Giacomo Casti & Arrogalla

DUB  VERSUS

Parola narrata, attitudine dub, remix bass-oriented, suggestioni etniche

21.30 / Piazza C. Battisti

Gianfrancesco Cataldo, Mimosa, Simone Cicconi, Emanuele Colandrea,

Francesca Romana Perrotta, Flavio Secchi, Sikitikis, Luca Tudisca

Concerto dei vincitori della XXVII edizione di Musicultura

conduce John Vignola (Radio 1 Rai)

Mercoledì 22 giugno

 

18.00 / Cortile Palazzo Municipale

John Vignola  presenta

TRILOGIA  

Com’è profondo il mare, Dalla, Lucio Dalla

Tre opere fondamentali rimasterizzate, il libro di testimonianze, il DVD dell’introvabile film “Banana Republic”

con la partecipazione di Michele Mondella

18.30 - Palazzo Conventati

Ensemble la Compagnia

Scalinatella

La canzone napoletana dalla villanella al rock

Adriano Taborro (chit., mandolino, violino), Elisa Ridolfi (voce), Chopas (voce, chit., percussioni), Carlo Simonari (tastiere, voce), Andrea Di Buono (voce recitante), Piero Piccioni (voce narrante),

20.45 - Piazza C. Battisti

Partita in Piazza

Visione collettiva della partita di calcio Italia – Irlanda

in collaborazione con Di Gusto Italia e Bar Restaurant Romcaffè

23.00 / Piazza C. Battisti

Jacopo Ratini

Salotto Bukowski

Poesie e canzoni, un intreccio tematico

con Jacopo Ratini (voce narrante), Gianmarco Dottori (voce, chitarra), Luca Bellanova (pianoforte)

Giovedì 23 giugno

18.00 / Cortile Palazzo Municipale

Li Daiguo

Orizzonti musicali cinesi: tradizione, sperimentazione

in collaborazione con l’Istituto Confucio di Macerata

presenta Frine Beba Favaloro (Associazione Itaci Art & Cult)

18.30 / Palazzo Conventati

Lo Stato Sociale

Il movimento è fermo

La band di Bologna presenta il suo primo romanzo

con Lodovico “Lodo” Guenzi, Alberto Cazzola “Albi”Alberto Guidetti (Bebo)

18.45 / Piazza Battisti

Flo

Il mese del rosario

Flo,  Ernesto Nobili (chitarre),  Marco Di Palo (cello), Michele Maione (percussioni)

Presenta John Vignola

 

Venerdì 24 giugno

12.00 / Loggia del grano

Giorgio Terrucidoro

Non solo handicap 

con Daniele Regolo, Grazia Di Petta, Paola Nicolini

in collaborazione con Università degli Studi di Macerata

17.30 / Cortile Palazzo Municipale

Cesare Bocci e Daniela Spada

Pesce d’aprile

presentano Ennio Cavalli e Michela Pallonari

18,45 / Cortile Palazzo Municipale

Adam Zagajewski

La vita degli oggetti e altre vite

presenta  Ennio Cavalli

18.30 / Palazzo Conventati

Eugenio Finardi

40 anni di musica ribelle

18.45 / Piazza C. Battisti

James Senese Napoli Centrale 

Quando la musica si fa leggenda

James Senese (lead vox, tenor EWI synt, soprano), Franco De Prete (drums)

Fredy Malfy (drums, vox), Gigi De Rienzo bass), Ernesto Vitolo (keyboards),

presenta Michela Pallonari

 

 

Sabato 25 giugno

 

18.00 / Cortile Palazzo Municipale

Dacia Maraini

La bambina e il sognatore

Presentano Concia Lucente, Michela Pallonari

18.30 / Palazzo Conventati

Nino Frassica

La mia autobiografia (70% vera 80% falsa)

presenta Ennio Cavalli

18.45 / Piazza C. Battisti

Federico Zampaglione

A tu per tu

Personaggi, arte, vita

presenta  John Vignola

 

Domenica 26 giugno

18.00 / Cortile Palazzo Municipale

Ninetto Davoli

A tu per tu

Personaggi, arte, vita

presenta Michela Pallonari

18.30 / Palazzo Conventati

Simone Cristicchi

10 anni da cantattore

presenta Ennio Cavalli

18.30 / Palazzo Ciccolini

Diego Carè

Pagni e ricordi

Diego Carè (chitarra,voce), Piero Belardinelli (fisarmonica e voce),

Fausto Ulissi (chitarra e mandolino), Mauro Paggi (percussioni)

18.45 / Piazza C. Battisti

Il concerto del giorno dopo

col Vincitore assoluto  e col Vincitore del Premio della Critica  di Musicultura 2016

e con la partecipazione straordinaria della psicografologa Mirka Cesari

 

Ed inoltre:

Dal 20 al 26 giugno

·       Antichi Forni / 11.00 – 13.00  e 17.00 -  20.00

Gianmaria Testa: un piccolo omaggio di Musicultura a un grande artista

Un viaggio fotografico e videografico nel percorso umano e artistico di Gianmaria Testa.

In collaborazione con Produzioni Fuorivia

 

·       Antichi Forni / 11.00 – 13.00  e 17.00 -  20.00

Asia inesplorata

32 istantanee raccontano 6 mesi e 20.000 Km di puro viaggio, dalla Turchia alla Birmania, su una “via della seta allargata” non battuta dal turismo.

di Luis Matías e Giulio Valenti

 

 

·      Disegno la città

Gli studenti del corso di illustrazione dell’Accademia delle Belle Arti di Macerata  ritraggono scorci inconsueti della città durante la Controra (si ringrazia il prof. Mauro Evangelista)

 

·      AIRC e Musicultura

Con la T-shirt e la shopper Musicultura-AIRC 2016” puoi sostenere i progressi della ricerca contro il cancro. Richiedile a fronte di un contributo in tutte i luoghi della Controra, all’Arena Sferisterio e nei negozi e locali pubblici cittadini che aderiscono all’iniziativa. L’intero ricavato andrà a finanziare i ricercatori dell’AIRC. Musicultura destinerà inoltre ad AIRC il 50% della vendita del CD compilation dell’edizione 2016.

***

 

PROGRAMMA ARERNA SFERISTERIO

 

Giovedì 23

PRIMA FINALE DEL CONCORSO

Luca Tudisca, Sikitikis, Francesca Romana Perrotta, Flavio Secchi

 

OSPITI

Gianna Nannini, Dub Versus di Giacomo Casti & Arrogalla (feat. Elena Ledda, Massimo Loriga, Gianmarco Diana),  Francesco Gabbani

 

 

Venerdì 24

 

SECONDA FINALE DEL CONCORSO

Mimosa, Gianfrancesco Cataldo, Emanuele Colandrea, Simone Cicconi

 

OSPITI

Edoardo Bennato, James Senese Napoli Centrale, Eugenio Finardi, Li Daiguo, Adam Zagajewski

 

 

Sabato 25

 

FINALISSIMA DEL CONCORSO

Con i quattro artisti più votati dal pubblico nelle due serate precedenti

OSPITI

Tiromancino, Simone Cristicchi, Nino Frassica e Tony Canto, Dacia Maraini, Chiara Dello Iacovo

 

23 – 24 – 25 giuno

Arena Sferisterio / 18.00 - 20.00

Toccando il cielo con un drink

Aperitivo al tramonto, aspettando le stelle dal loggione dello Sferisterio

Chef Andrea Giuseppucci, Ristorante La Gattabuia Tolentino