Azioni sul documento

Babalù

 Babalù
Gruppo elettro etno che nasce a Potenza, nell’estate del 2009. Il nome di questa formazione deriva dall’importante Orisha (semidivinità appartenente al culto Yoruba, mitologia sviluppatasi in Africa ) invocato per scongiurare le malattie contagiose. Il progetto ha duplice scopo: fondere le esperienze di ciascuno dei sette componenti e creare un sound ricco di influenze musicali, provenienti da diverse culture, partendo da quelle suggestive del Sud Italia per arrivare sino a quelle dell’Africa, India e Jamaica. I testi, scritti interamente in lingua “napotentina” (fusione dei dialetti campano e lucano), trattano tematiche sociali e anti razziali, promuovendo, e perseguendo quale finalità prioritaria, il processo d’integrazione tra il mondo occidentale e orientale. I componenti dei Babalù provengono dalle più eterogenee esperienze artistiche ma sono, tuttavia, legati da un unico fattore comune: l’amore viscerale per le proprie radici del Sud. Attualmente i Babalù sono impegnati in studio per terminare il loro primo album che prevede l’uscita a marzo 2011.


Riferimenti Web:

nel
2011
edizione:
in qualità di:
Concorrente - Vincitore - Premio per il Miglior Testo
con il brano:
 
nel
2010
edizione:
in qualità di:
Concorrente - Semifinalista - ammesso alle Audizioni Live