Azioni sul documento

NaElia alla XXIII edizione di Musicultura

edizione:
in qualità di:
Concorrente - Vincitore - Migliore interpretazione e miglior progetto discografico
con il brano:


Intervista

Leggendo la tua biografia, l’occhio cade immediatamente sulla tua partecipazione a X-Factor. Quali differenze hai notato tra il talent televisivo e Musicultura?

Beh, le differenze non sono molte, cantare sul palco di X-Factor, come su quello di Musicultura mi ha suscitato la stessa emozione, anche se qui sono riuscita a esprimermi con la mia identità, cantando le mie canzoni, mentre lì il programma impone di cantare delle cover;

Sempre dalla tua biografia, leggo che già a tredici anni il grande passo, da Catania a Roma.

Sì, sono entrata all’Accademia Nazionale di danza, un’esperienza che mi ha dato davvero molto;

hai iniziato a cantare a Roma?


No, è una passione che mi porto dietro da una vita, ma questo è il primo anno in cui partecipo ai concorsi;

Nella tua esibizione di stasera sì è passato da un brano da Jazz Club a un puro Funky.

A me piace molto mischiare i generi, dal Jazz, all’Hip-Hop, dal Reggae al R’n’B…

Cosa vi aspettate ora da Musicultura (come gruppo)?

Beh, spero ci aiuti a far uscire il disco in lavorazione!

LORIS LAZZARO (Redazione Sciuscià 2012)




Riferimenti Web:

Email:
Scheda in formato PDF