Azioni sul documento

Lunaria

Nata a Recanati nel 1996, “LUNARIA” si è rapidamente imposta come una delle manifestazioni di punta dell’estate marchigiana per l’originalità delle guida artistica, mirata a caratterizzare il cartellone estivo della cittadina leopardiana con eventi spettacolari unici ed inediti, capaci di distinguersi dalla routine dei concerti estivi. Fin dalla prima edizione, la manifestazione ha richiamato l’attenzione degli organi di informazione al completo e di un pubblico folto, attento, eterogeneo.

“Lunaria” riprende la collaudata formula del “Premio Recanati”, l’altra rassegna ideata ed organizzata da Musicultura, sviluppandone e approfondendone i contenuti. Rispetto al “Premio”, dove la scena è condivisa da molteplici protagonisti, “Lunaria” concentra l’attenzione su due ospiti per volta. Un esponente di spicco della “canzone” ed uno della “parola”, individuati per affinità o contrasto, sono chiamati a condividere per una sera lo stesso palco e a confrontare i rispettivi codici espressivi, distanti ma imprescindibilmente legati, attingendo ad un patrimonio musicale e poetico – letterario d’eccellenza, in bilico tra tradizione e ricerca. Ne sortiscono produzioni artistiche inedite che:

  1. si impongono per il rilievo nazionale del cast e per la cura dell’originalità, organicità e intrinseco valore dei contenuti artistici;
  2. rendono unica e diversa la rassegna rispetto al circuito standard dei concerti-spettacolo estivi;
  3. offrono agli spettatori intensi e originali momenti di godimento e riflessione;
  4. caratterizzano fortemente l’immagine della città ospitante, contribuendo anche a orientare e incentivare l’afflusso turistico.

A titolo di esempio (per la visione completa dei programmi della passate edizioni si rimanda al relativo allegato) citiamo le serate della rassegna che hanno proposto in scena le inedite coppie Fernanda Pivano – Lorenzo Jovanotti, Beppe Severgnini – Edoardo Bennato, Amanda Sandrelli – Gino Paoli, Margherita Hack – Gianna Nannini, Alessandro Gennari – Elio e le Storie Tese, Maurizio Cucchi - Roberto Vecchioni, Maurizio Nichetti – Fabio Concato, Enzo Jannacci – Bebo Storti, Milva – Tango Seis - Solomon Burke e Mons. Claudio Giuliodori - Giusy Ferreri e Gianmaurizio Foderaro - Roberto Vecchioni e Sonia Bergamasco - Simone Cristicchi e Vincenzo Costantino Cinasky - Alex Britti e Gianmaurizio Foderaro  - Ron e Curzio Maltese - Afterhours e Massimo Cotto

L’ingresso gratuito e la cornice scenica particolarmente suggestiva di piazza Leopardi sono le altre caratteristiche della manifestazione.


Consulta l'elenco degli ospiti delle passate edizioni

Newsletter
Iscriviti alla newsletter per essere sempre al corrente di tutte le novità di Musicultura.
* richiesto