Musicultura 2022 approda in tv

con Litfiba, Branduardi, Ditonellapiaga, Emiliana Torrini & The Colorist Orchestra e Gianluca Grignani

Lo speciale dedicato alla XXXIII edizione di Musicultura, il festival della canzone popolare e d’autore, per la regia di Duccio Forzano, in onda su Rai2 il 22 luglio alle 23.15, e disponibile on demand su RaiPlay.
A condurre lo spettacolo dallo Sferisterio di Macerata, la suggestiva arena simbolo della città e delle Marche, saranno Veronica Maya ed Enrico Ruggeri.
Vedremo le performance live di Litfiba, Angelo Branduardi, Emiliana Torrini & The Colorist Orchestra, Ditonellapiaga, Gianluca Grignani e dello stesso Ruggeri. Con loro sul palco anche i giovani artisti protagonisti del concorso: Emit (Lodi) con  Vino; Malvax (Modena) con Esci col cane; TheMorbelli (Alessandria) con  Il giardino dei Finzi Contini; Yosh Whale (Salerno) con Inutile.

“La presenza di Rai2 come partner televisivo, analogamente a quella di Rai Radio 1 come radio ufficiale, ci fa piacere e ci sembra un segnale positivo – ha dichiarato Ezio Nannipieri, il direttore artistico di Musicultura – Significa che il servizio pubblico presta attenzione a una realtà musicale italiana propositive trasparente, in contatto diretto con le motivazioni degli artisti e le ragioni di un’utenza le cui aspettative si evolvono”.

Musicultura Festival rappresenta una delle più importanti manifestazioni dedicate alle espressioni artistiche della canzone popolare e d’autore. Dal 1990 si adopera per favorire il ricambio generazionale nel segno della qualità, mantenendo al contempo aperto e vitale il confronto col patrimonio artistico d’eccellenza della nostra canzone.
Gianmaria Testa, Pacifico, Fabio Ilacqua, Simone Cristicchi, Mirkoeilcane, Mannarino, La Rappresentante di Lista sono alcuni degli artisti passati attraverso il concorso con cui ogni anno Musicultura intercetta e vaglia le aspirazioni creative di migliaia di giovani. La selezione coinvolge anche un illustre Comitato Artistico di Garanzia, che in questa XXXIII edizione è composto da Francesca Archibugi, Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Diego Bianchi, Francesco Bianconi, Maria Grazia Calandrone, Luca Carboni, Alessandro Carrera, Guido Catalano, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Teresa De Sio, Niccolò Fabi, Giorgia, La Rappresentante di Lista, Dacia Maraini, Mariella Nava, Antonio Rezza, Vasco Rossi, Ron, Enrico Ruggeri, Tosca, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Sandro Veronesi.
Al termine di un lungo percorso di selezione è il voto del pubblico presente allo Sferisterio di Macerata ad eleggere il vincitore assoluto del concorso.