Lavinia Mancusi

"Ninù"

Vincitore

Musicultura

XXX Ed. - 2019

Il testo

(Lavinia Mancusi – Paola Capone – Lavinia Mancusi – Tatiana Caselli)

La ruota gira
nel luna park
ruota della fortuna
salendo su
puoi toccar la luna
ma
gira gira
sempre si allontana
come un ricordo Ninù
Ninù, Ninù, Ninù

Un due tre!
Lalalàllallà
canta che tocca a te!
Tutti al muro là in fila per tre!
Cantagli il vento freddo dei Balcani!

Canta Ninù!
La la la laralalla, la laralalla
Nina Ninù!
Ein zwei drei burubum bum bum
gira Ninù!
La la la laralalla, la laralalla
ridi Ninù!
Apri gli occhi poi fagli bù!

Ah ah ah!
Uh la la la la
canta che tocca a te!
Tanto nessun mai si scorderà
di una che, che canta prima di morire

Nina Ninù!
La la la laralalla, la laralalla
ridi Ninù!
Ein zwei drei burubum bum bum
gira Ninù! La la la laralalla, la laralalla
ridi Ninù!
Apri gli occhi poi fagli bù!

Ein zwei drei
la la la la la la
maladilem bahktale romensa *
ein zwei drei
la la la la la la
maladilem bahktale romensa *
me son loti! **
Come un ricordo
Ninù Ninù

* trad.: ho visto degli zingari felici (estratto da “Gelem, Gelem”, inno del popolo Rom)
** Io sono libera (lingua romani)