Lo Straniero

"Quartiere italiano"

Vincitore

Musicultura

XXX Ed. - 2019

Il testo

(Federica Addari – Ale Bavo – Giovanni Facelli – Luca Francia)

Al primo piano
si sente la strada
chi attraversa è come fosse dentro casa
al terzo piano
l’avvocato è impazzito
ha qualcosa che nessuno ha capito
per un figlio che non vuole studiare
l’altro farà il medico o l’ingegnere nucleare
al quarto piano
cambia le lenzuola dice
“baby non siamo diversi noi siamo sempre gli stessi”

Quartiere italiano latino indiano
arriva lo spagnolo canta in napoletano
quartiere cinese latino indiano
faccia dell’Ecuador vestito da italiano
quartiere italiano latino indiano
arriva lo spagnolo canta in napoletano
quartiere cinese latino indiano
faccia dell’Ecuador vestito da italiano

Al sesto piano
la preghiera è surreale
il piano terra è un incrocio da attraversare
fai più veloce che a quest’ora ritorna mio padre
non c’è nessuno
ora possiamo entrare

Quartiere italiano latino indiano
arriva lo spagnolo canta in napoletano
quartiere cinese latino indiano
faccia dell’Ecuador vestito da italiano
siamo solo facce che non si conoscono
quartiere italiano latino indiano
arriva lo spagnolo canta in napoletano
quartiere cinese latino indiano
faccia dell’Ecuador vestito da italiano
siamo corpi uguali che si sfiorano

Fondi di bottiglia presta i soldi
i due bifronti fan l’amore tutti i giorni
lo straniero fa pure il riservato
non se n’è accorto l’ho ringraziato

Quartiere italiano latino indiano
arriva lo spagnolo canta in napoletano
quartiere cinese latino indiano
faccia dell’Ecuador vestito da italiano
siamo solo facce che non si conoscono
quartiere italiano latino indiano
arriva lo spagnolo canta in napoletano
quartiere cinese latino indiano
faccia dell’Ecuador vestito da italiano
siamo corpi uguali che si sfiorano
quartiere di notte non c’è più nessuno
i tuoi occhi da lontano