Elisa Amistadi

"Trisomia 21"

Vincitore Miglior testo e miglior rinterpretazione

Musicultura

XVI Ed. - 2005

Il commento di Musicultura

Una scrittura poetica di valore, avvolta in una armonizzazione difficile ma efficace; una vocalità che affiora ed affonda secondo le necessità.

Il testo

Ha orecchie di corteccia
ed una lingua di luna gonfia
con queste ascolta gli alberi e parla
con parole di luce fresca
Dice cose piccole
mai scontate
a labbra screpolate
ciò che gli piace lo tocca, lo sporca, lo assaggia

Ma che bel modo di vivere a mani aperte
con il tempo scordato
fatto di maglioni di lana
e sabbia in cui affondarsi
fatto di pioggia leggera
e nuvole a cui aggrapparsi

Pensare ad una giornata obliqua, discosta
Pensare ad una giornata obliqua, discosta