Antonella Ruggiero

GIOVEDÌ 17

21.00 Piazza Vittorio Veneto


INGRESSO LIBERO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA A PARTIRE DALLE 10 DI MARTEDÌ 15


Antonella Ruggiero in concerto

con Livio Lamonea (chit.), Lino Pariota (tastiere), Francesco Puglisi (basso), Claudio Romano (batteria)

Antonella Ruggiero è la voce indimenticabile che ha fondato e reso famosi i Matia Bazar in Italia e nel mondo. Nell’ottobre del 1989 la cantante decide di abbandonare il gruppo e le scene per dedicarsi ai suoi interessi umani ed artistici. Con ‘Libera’, il suo primo album da solista, pubblicato nel 1996 e registrato fra l’India e l’Italia, Antonella Ruggiero si presenta al pubblico rinnovata: il disco è uno straordinario connubio tra ritmiche occidentali e suoni dell’antico oriente, frutto della sperimentazione musicale e della continua ricerca estetica che segnano tutta la carriera della cantante genovese. Il 1998 è l’anno di ‘Amore lontanissimo’, brano con cui ottiene l’ovazione della critica e il secondo posto al Festival di Sanremo. Nell’edizione successiva delle kermesse, Antonella torna a Sanremo con ‘Non ti dimentico’, che apre le porte al successivo lavoro da solista, ‘Sospesa’, con due partecipazioni illustri: Giovanni Lindo Ferretti e il maestro Ennio Morricone.

La curiosità magmatica di Antonella per la varietà dei linguaggi musicali la vede impegnata, durante il 2000, in un lungo tour dedicato alla musica sacra, confluito nel disco “Luna Crescente [Sacrarmonia]”. Nel 2002 invece l’interprete ripropone in chiave “classica” i temi più importanti dei musical di Broadway. Segue poi l’uscita del disco “Big Band!”, contenente brani del mondo latino-americano degli anni ‘30 e di cantautori italiani degli anni ‘60. Nel 2009 esce il progetto discografico “Cjantâ Vilotis”, dedicato interamente alla lingua e alla cultura ladina; l’anno successivo un nuovo progetto musicale, “Contemporanea Tango”, vede l’incontro di Antonella con il repertorio del tango. E ancora, nel 2015 viene pubblicato da Sony Classical “Cattedrali”, disco in cui Antonella presenta un repertorio di musica sacra registrato nella Cattedrale di Cremona con il M° Fausto Caporali all’organo. Infine, nell’autunno del 2018 è stato pubblicato un cofanetto con 6 cd dal titolo “Quando facevo la cantante”, contenente 115 brani – di cui oltre sessanta mai pubblicati in precedenza – registrati dal 1996 ad oggi.